Tag

, , , , ,

Jonas Carpignano si aggiudica il premio Sony CineAlta Discovery a Cannes per il cortometraggio “A Ciambra”

A-Ciambra

Alla cerimonia di premiazione per “La Semaine de la Critique”, la giuria presieduta dalla regista francese Rebecca Zlotowski ha scelto il cortometraggio “A Ciambra” del regista Jonas Carpignano come vincitore del premio Sony CineAlta Discovery.

Jonas Carpignano (Italia) ha diretto “Resurrection Man” (2010), “A Chjana” (2011) e “A Ciambra” (2014), il suo terzo cortometraggio. Attualmente lavora al suo primo lungometraggio in Italia.

“A volte lungometraggi o cortometraggi nascono dal nulla: il desiderio di riprendere le persone, in situazioni tratte dalla vita di tutti i giorni, senza una sceneggiatura o fondi per finanziare il progetto. Per Jonas Carpignano, ‘A Ciambra’ è uno di quei lavori che sorprendono per la loro anima autentica. Il film trova i propri spazi nel segno dell’imprevisto, creato nell’urgenza…” ha commentato Pierre-Simon Gutman, membro del comitato di selezione dei cortometraggi.

Fabien Pisano, European Marketing Manager, si è congratulato con il vincitore: “Sony è felice di consegnare a Jonas Carpignano il premio Sony CineAlta Discovery. L’autenticità e il dinamismo della storia mi hanno commosso. La Semaine de la Critique è un’ottima opportunità per guardare pellicole caratterizzate da questo tipo di visione personale e sguardo fresco. Da sempre Sony incoraggia i talenti emergenti nella produzione cinematografica; ecco perché trovarci a Cannes, nel cuore dell’industria cinematografica, è davvero importante per noi. Non vediamo l’ora di tornare l’anno prossimo.”

Annunci