Tag

, , ,

Victor Victoria“Niente è come sembra” – appunto, sia che sei un semplice telespettatore, sia che guardi con l’occhio da professionista, rimani sorpreso da quello che ti può offrire un programma televisivo italiano, però, forse sono pochi i programmi di questo genere in Italia. C’è l’ironia, la qualità, la professionalità, e c’è il divertimento. Accomodati pure davanti al televisore, rilassati guardando i programmi che ti divertono – sicuramente è il pensiero (desiderio, magari) di ogni telespettatore.

“Victor Victoria” è un programma televisivo italiano in onda su La 7 dal 17 marzo 2009. È un late-night show condotto da Victoria Cabello, la quale intervista i suoi ospiti, due a puntata. La curiosità è il punto forte della conduttrice, cercando di mettere in risalto l’inaspettato delle biografie dei personaggi. Sia un politico, sia un sindaco o un Vip, Cabello riesce a “spogliarli” di tutte le verità nascoste ai suoi invitati con la rubrica “Celo/Manca”, grazie ai metodi, un po’ bastardi (accattivanti), ma soprattutto fini.

Accanto a lei sul palco sta la comica Geppi Cucciari, che commenta ironicamente i sondaggi proposti al pubblico riguardando gli ospiti della serata. La cantante Arisa prepara per ogni puntata due cover di una canzone famosa, accompagnata al pianoforte da Giuseppe Barbera. Invece, la scrittrice Melisa P., nel ruolo di cartomante, fa il “mazzo” ad ogni ospite con la rubrica “Ti faccio il mazzo”.

In 60 minuti di una puntata, le quattro ragazze riescono a divertire il loro pubblico, anche se il programma va in onda dopo mezzanotte, tre volte a settimana. L’ultima puntata è stata registrata con il record stagionale d’ascolti: 4.6% di share.

Il palco non è molto grande e non è molto illuminato, predominano di più i colori neri e blu. Il pavimento è marcato in bianco con la sigla del programma, cioè “Victor Victoria”. Dietro – un mega schermo con diversi immagini rappresentativi per la puntata.

Abbiamo diverse inquadrature: Piano Americano e Campo Medio quando Victoria si butta per terra o fa massaggio ai ospiti ad esempio; Mezza Figura quando fa “il mazzo” la Melisa; Primo Piano e Primissimo Piano, ogni tanto anche un Dettaglio mentre Arisa interpreta la canzone per la serata; succede spesso vedere i Campi Lunghi e Lunghissimi, in cui viene fatto vedere tutto il palco, secondo me, poco illuminato. Inquadrature con il pubblico, dove si osservano in Campi Medi e Lunghi, anche in Primi Piani. I movimenti di macchina sono abbastanza normali, soltanto quando si vuole sottolineare una mimica, un gesto, si inquadra velocemente il detaglio, poi si continua a seguire la narrazione televisiva, tutto diretto certamente, da regista Fabio Calvi.

“Victor Victoria” è un programma di Victoria Cabello e di Andrea Zalone, Piero Guerrera, Francesco Freyrie, Luca Bottura, scritto con Matteo Bianchi, Lorenzo Campagnari, Oscar Colombo, Marco Guizzi e Ilaria Bernardini De Pace. Tutte le battute, in maggior parte sono pensate dagli uomini. E adesso mi domando, come mai, i fan più fedeli del programma sono le donne?! Forse sono più divertenti gli scherzi scritti dagli uomini e recitate dalle donne. Le interviste di Cabello rimangono surreali, tra provocazione e riflessione, permettendo di conoscere gli ospiti da un punto di vista totalmente nuovo. Ecco perchè piace a tanti.

Il programma è arrivato alla quarta stagione, ultima puntata è stata messa in onda il 9 dicembre 2010, con gli ospiti Elisabetta Canalis e Teo Teocoli. Le quattro ragazze hanno salutato il pubblico, i telespettatori, dicendoli che non si sa quando si rivedranno, ma “Niente è come sembra”.

Annunci